Stand by me

Scrivo e cancello cose. Mi tolgo i vestiti per esporre vecchie cicatrici, ma il pudore mi porta a ricoprirmi immediatamente. Le abbiamo tutti, nessuno è speciale di per sé, e non è questo il posto dove metterle in piazza. Ma è una di quelle notti in cui ti ritrovi a fissare il soffitto mentre le …

Goin’ Back

L’altra sera, dopo una giornata lunghissima (che ha seguito una giornata ancora più lunga) sono rincasato stanco con del lavoro ancora da finire dopo cena.Ho deciso che, mentre sbrigavo le mie cose al computer, mi avrebbe fatto compagnia Montalbano e ho messo Rai1. Nell’attesa mi sono ritrovato a seguire distrattamente un quiz tv condotto da …

Intro music (for a blog)

Hai presente quella sensazione che lascia l’anestesia del dentista, quella carne che c’è e non c’è, che vien voglia di toccarla, grattarla, pizzicarla per sentirla viva? Quella cosa che non ci puoi far niente, continui a stuzzicarla per sentirla ancora lì, per trovare un po’ di sollievo anche se fa un po’ male. Ecco. Quando, …